Google+ Followers

mercoledì 26 novembre 2014

Giovedì "Gnocchi"


 Ingredienti

4 patate grosse
1 uovo
salsa  di pomodoro 
farina qb 
basilico
sale fino

 
Ho  messo  a  cuocere dentro  una  pentola e in acqua fredda le  patate. Una  volta  cotte, (circa  30  minuti) ho  tolto  la  buccia, e, le  ho schiacciate  con l'apposito  attrezzo. Ho unito la  farina, il sale e l'uovo. Ho  amalgamato tutti  gli ingredienti  velocemente facendo  attenzione  affinché  non  si  assorba  troppa  farina.
 Ho  formato  un  panetto morbido, ho  diviso  in più parti,  e  sopra un tagliere  in legno ho lavorato  questi  in  rotolini che  ho  tagliato  con un  coltello  in  più parti e  poi  ho  dato  la  forma  agli  gnocchi. Ho  usato  una  forchetta  ed  ho  realizzato così i classici  gnocchi  di patate. Ho messo  sul  fuoco la  salsa  di  pomodoro,  ho  salato e  infine  aggiunto  qualche  fogliolina  di  basilico.
Ho messo a  bollire  dell'acqua  salata in una  grossa pentola, ed  ho  versato  i  gnocchi e man  mano  che  salivano  a galla  li  ho presi  con  una schiumarola  e  uniti  al pomodoro.
 

giovedì 23 ottobre 2014

Gnocchi di semolino buoni e super dietetici!

Ingredienti
 
200 gr di semolino
500 ml  di latte
500  ml  di acqua
sale  qb
1 uovo
40 gr  di  formaggio  grattato
olio evo due  cucchiai
 
Ho  messo  a  scaldare,  sul  fuoco dentro  una  casseruola   antiaderente, l'acqua  ed il latte, ho  aggiunto anche il  sale. Al  bollore  ho versato   a pioggia il semolino ed  ho lasciato cuocere  per  circa  15  minuti,  girando però spesso  con un cucchiaio  di legno  per  non  farlo attaccare  alla pentola.
 Poi  ho  spento il  fuoco ed  ho  aggiunto  l'uovo, il  formaggio grattugiato e l'olio  evo. Ho amalgamato  molto  bene  e poi ho  versato  il  composto su  un  grande tagliare  leggermente  unto  con l'olio  per  non  farlo  appiccicare, lo  spessore   deve  rimanere  di  circa  un centimetro.
 Ho lasciato intiepidire per  circa  30  minuti. Successivamente  con l'aiuto  di  una  tazzina  da  caffè ho ritagliato dal composto  di  semolino, dei  piccoli cerchi, che  ho  disposto  su  una teglia  foderata con  carta  da  forno. Infine ho spolverato sopra ancora  del  formaggio  grattato, completando con un  filino  di  olio  evo.
 Ho  messo  in  forno  caldo  a 180 gradi per  circa  20  minuti. Li  ho  tolti  da  forno  quando  sopra  si  è  formata  una  crosticina dorata.
Semplici, buoni  e leggeri!

domenica 5 ottobre 2014

Patate con sorpresa su crema vellutata

Ingredienti

400 gr  di filetti  di nasello
5 patate medie
400 gr  di piselli
1 scalogno
vino bianco
prezzemolo
1 spicchio  di aglio
1 uovo
olio  evo
2  foglie di basilico
40 gr di grana grattugiato
sale  qb
farina
 pan grattato
 
Ho messo  a  cuocere sul fuoco le patate intere e con tutta la  buccia,  dentro  una  pentola  con acqua  fino  a  ricoprirle, nel frattempo  ho  preso  i   filetti  di nasello  e  li  ho  scottati  in acqua  calda, salata,  a  cui  ho  aggiunto  mezzo bicchiere  di  vino bianco.
In una casseruola  invece ho messo  a  rosolare  lo  scalogno  con  due  cucchiai  di olio evo  e  poi  ho  aggiunto  il prezzemolo  tritato e  i piselli. Una  volta  cotte  le  patate  le  ho spellate e  passate  con lo  schiacciapatate, ho  aggiunto  il  sale, l'uovo  e  il  grana grattugiato. Con le  mani  ho  formato  una  conca e al  centro  ho  messo  il nasello spezzettato  e  condito  con  sale  prezzemolo,  poi  ho  formato  una  palla, della  grandezza  di  un  arancio, ho  continuato con il resto  del preparato  a  formarne  delle  altre. 
 Le palle  di patate  le  ho fatte  rotolare  nella  farina  e  nel pan grattato,  poi  su  una  padella  foderata  con carta  forno e  leggermente  unta  di olio, le ho  lasciato  dorare  per  qualche  minuto  e  poi  le  ho  girate per  farle  dorare  completamente.
 Nel  frattempo  ho frullato  i piselli creando  una  crema  morbida e profumata  con il basilico.
Ho  sistemato poi sopra  la  crema  di piselli le  palle  di patate ripiene  di  nasello. Il  pesce  avanzato  e  sminuzzato  l'ho passato  nel pan grattato e fatto  saltare  in  un padellina con un  filino  di olio  evo, per  renderlo  croccante. L'ho versato  sopra le  patate,  e  poi  ho servito in tavola. Figurone  assicurato!

mercoledì 1 ottobre 2014

Risotto-rosso radicchio

Ingredienti

280  gr di riso  integrale
un cespuglio di radicchio rosso
1 cipollotto
foglia  di alloro
tre  foglioline  di menta
prezzemolo
50  gr di parmigiano grattato
olio evo
sale qb

Dentro  una casseruola ho messo  a  rosolare, con un  filino  d'olio evo, il cipollotto  tagliato  prima  però a rondelle, poi  ho aggiunto il radicchio tagliato  fine, ho aggiunto  anche il prezzemolo tritato. Ho lasciato  cuocere  per  circa  10  minuti. 
Ho messo  nella  stessa  casseruola a  tostare  il riso, per  qualche  minuto con la  foglia  di alloro, e poi  ho aggiunto un poco  alla  volta  il brodo  vegetale bollente.
 Ho lasciato  cuocere per  circa  15  minuti, ho  aggiunto  le  foglioline  di menta, ho aggiustato  di sale. A  fuoco  spento  ho mantecato il riso con il parmigiano grattato e  una  spolverata di prezzemolo  tritato.
 

venerdì 26 settembre 2014

Trenette con salsa al basilico

 Ingredienti
500 gr  di trenette
basilico biologico
30 gr di pinoli
50 gr pecorino romano
olio evo
sale
 
 
Ho mondato e lavato molto bene il basilico, e poi lo  messo dentro un canovaccio a perdere l'acqua. Ho messo sul fuoco una  pentola  con  acqua calda e sale  quanto  basta,  quando  ha  iniziato a  bollire  ho versato le trenette. Ho messo  poi dentro  un frullatore  i pinoli, il pecorino romano e  il basilico.
 Ho frullato, ho  aggiunto  l'olio  extravergine  di oliva ed il sale  fino, fino a  formare  una crema  morbida.
 Ho  scolato  la  pasta  al  dente, ho tenuto  un pochino  di  acqua  di cottura  della pasta, ed  ho  condito  le  trenette  con la  salsa  al  basilico, se  necessario aggiungere qualche  cucchiaio  di acqua  di cottura.




domenica 14 settembre 2014

Fiori di zucca che passione! Ricetta per vegetariani

 Ingredienti
 
15 fiori di zucca
4 patate
100 gr  di parmigiano grattato
1 uovo
basilico  4  foglie
prezzemolo
maggiorana fresca
sale qb
olio evo
pan grattato  qb
Ho mondato  i  fiori  di  zucca e li  ho puliti  per  bene. Nel frattempo  ho  cotto le  patate  con la  buccia. Una  volta  cotte ho  tolto  la  pelle, le  ho  schiacciate  con  la  forchetta, ho  unito  l'uovo, il formaggio grattato, le  foglioline  di  basilico e, di prezzemolo  ben  tritati,  ed  ho  aggiunto  qualche  fogliolina  di maggiorana  fresca,  infine ho aggiustato  di  sale, se  il composto  risulta  troppo  morbido  aggiungere  un  cucchiaio  di  pan grattato.
 
Con  il  preparato ho riempito, ma  non troppo, e delicatamente i  fiori,  che  ho  sistemato  su  una  teglia foderata  in precedenza con  della  carta  da  forno, leggermente unta con  un  filo  di olio evo, ho  messo  a  cuocere  in  forno  caldo, a 180 gradi, per  circa  20 minuti. Sono  pronti  quando  appaiono gonfi e perfettamente  dorati.

lunedì 8 settembre 2014

Gnocchetti evergreen di Vittorio e Carla

 
 Ingredienti
 
500 di patate
1 uovo
farina qb
500 gr di asparagi
150 gr  di pancetta
scalogno
sale qb
olio evo
prezzemolo
zafferano
brodo vegetale qb
 
Ho preparato i  gnocchi facendo  prima  cuocere  le  patate  con la  buccia, una  volta  cotte,  le  ho  spellate e pressate  con l'apposito schiaccia patate. Con la  farina, sopra una  tavolo  da  lavoro, ho  formato  una  fontana dove  ho versato  le  patate, ho aggiunto l'uovo  e  un pizzico  di sale, ho formato velocemente una  palla,  ho ricavato poi gli gnocchi, aiutandomi  infine con  un  forchetta  per  dargli  la  classica forma.
 Nel frattempo  ho  mondato  gli  asparagi,  ho lasciato  le  punte intere. Ho messo  a  rosolare  lo scalogno  con  del prezzemolo, ho  aggiunto  la  pancetta tagliata  a  dadini  e  poi ho  unito  gli asparagi, quando  si  è  formato  un bel  sughetto  ho  aggiunto  un  pochino  di  brodo. Ho aggiustato  di  sale. Infine  ho  unito  le  punte  degli  asparagi facendo  in modo che restassero  integre.
Ho  messo in un  grossa  pentola  a  bollire  dell'acqua che  ho salato, aggiungendo  una  bustina  di zafferano, e  piano piano  ho versato  i gnocchi  e  quando questi salivano  a galla,  li ho presi  con la  schiumarola e aggiunti  al  sugo  di  asparagi  e  pancetta. Li ho  mantecati e  serviti caldi!

giovedì 21 agosto 2014

Idee da fare con la pasta sfoglia, salato e dolce


Ingredienti per dolce  e  salato
 
pasta foglia pronta
Salato
pomodorini
patè di olive
acciughe sott'olio
formaggio tipo provola
olive taggiasche
basilico
 
Dolce
pasta  sfoglia pronta
due mele
marmellata gusto a piacere
cannella
buccia grattata di 1 limone
granella di nocciole
 
Ho preparato i  salatini con gli ingredienti descritti sopra, ho dato la forma a  mio piacimento e  messo  a cuocere  in forno  caldo per  circa 10 minuti. Con un altro rotolo di pasta sfoglia ho creato  due  cuori. Li  ho  riempiti sopra con le mele tagliate molto fine e condite  con un cucchiaio di marmellate, ho usato  quella  di pesche. Ho spolverato  con la cannella e la  buccia  grattata  del limone, che  sia biologico infine ho aggiunto  la  granella di nocciole. Ho messo  a  cuocere  in  forno caldo  a 180 gradi  per  15 minuti  circa.

martedì 19 agosto 2014

Coppa di prosciutto crudo presentazione fantastica!

Ingredienti

300 gr  di prosciutto crudo
grissini qb
1 bicchiere grande
piatto da  portata

Ho arrotolato  sui  grissini  le  fette  di prosciutto e  poi  le  ho  sistemate  all'interno  del grosso  bicchiere,  che  deve essere  alto  almeno 20 cm e deve avere  la  coppa abbastanza larga  per  contenerle  anche  sul bordo, facendole  scivolare all'esterno. Ho adagiato il mega  bicchiere su  un piatto  da  portata sistemando  le  restanti  fette  di  prosciutto  sul  fondo. Ho  messo  sopra  qualche  grissino. La presentazione è di  sicuro  effetto!

Bocconcini di tacchino del marchese! Solo per intenditori....

Ingredienti
 
400  gr  di fettine  sottili  di  tacchino
farina qb
bresaola 100 gr
vino bianco
sale qb
olio evo
salvia
rosmarino
1 spicchio di aglio (facoltativo)

 
Ho passato  nella  farina le  fettine  di tacchino, poi  con uno  stuzzica- dente  sopra ad ogni scaloppa ho adagiato due  fettine  di bresaola, ho fatto  rosolare  in una  padella  con un filo  di olio  evo, uno spicchio  di aglio, che poi  ho  tolto,  ho aggiunto delle  foglioline  di salvia e rosmarino,  ho  lasciato  cuocere  a fiamma  dolce  da  ambo  i lati. Ho aggiustato  di sale e irrorato  con del  vino  bianco. Ho lasciato sfumare  per  un  minuto  e servito caldo. Piatto veloce  e pronto  in meno  di cinque  minuti!
 

Cannoli sprint dietetici!

Ingredienti
 
15 cannoli piccoli da riempire
250 gr  di  ricotta
cannella in polvere 
 
un cucchiaino di sciroppo  di agave
limone
granella  di nocciole
30 gr  di  polvere  di cocco
 
 
Ho lavorato  la  ricotta con lo  sciroppo  di agave, ho grattato  la  buccia  di  un limone  biologico, dopo averlo lavato per bene, e l'ho  aggiunta  alla  ricotta, ed  ho inserito  nel  preparato  un pizzico  di cannella  in polvere e un cucchiaino  di  polvere  di cocco.
 
 
 
 Con  questo preparato ho riempito  i piccoli cannoli, poi ho passato le  parti  esterne dei cannoli,  nella polvere di cocco a  cui  ho  aggiunto in precedenza  la  granella  di nocciole tutto profumato con la cannella. (Foto a  lato)
Ho  messo i cannoli in  frigo  per  un paio d'ore prima  di  servirli a tavola
Sono buoni  e con pochi  grassi  e calorie. Così non vi sentite  in colpa  se  siete  a  dieta!
 
 

lunedì 11 agosto 2014

Trionfo di insalata di pasta: piatto estivo vincente!

 
Ingredienti 
500 gr  di pasta
due pomodori  cuor  di  bue
basilico
prezzemolo
250 gr gamberetti
menta  due  foglioline
olive taggiasche sott'olio
100 gr formaggio provolone
olio  evo qb
sale
1 limone
acqua per  cuocere la pasta
300 gr  di fagiolini
 
Ho messo  a  cuocere  la pasta, (un formato a piacere)  in acqua  bollente  già salata in precedenza. Ho  scolato poi la  pasta molto  al  dente, ho lasciato  raffreddare. Poi l'ho  condita con olio, prezzemolo, basilico e menta tritati  fine,  ho  aggiunto il provolone tagliato  a piccoli  cubetti, e poi i  gamberetti appena  scottati  in acqua  e limone, ho aggiunto anche i pomodori tagliati  a dadini, prima ho eliminato  i  semi. Poi  ho  condito con un  filo  d'olio aggiungendo anche le  olive taggiasche sott'olio, ho unito infine i fagiolini, prima scottati e tagliuzzati.  (Ho usato come tipo  di pasta le casarecce trafilate  al bronzo  di  una  ditta napoletana, ed  ha  funzionato! Sono  rimaste al  dente  al punto giusto) Consiglio di prepararla al  mattino  per  la  sera.

sabato 31 maggio 2014

Fagottini di tacchino con patate rosolate

 
 Ingredienti

6 fettine  sottili  di tacchino
100 gr  di salame
100 gr  di provola  silana
300 gr  patate
sale qb
1 cipollotto
1 spicchio d'aglio
prezzemolo
pan grattato
aromi, salvia, rosmarino  e timo
vino bianco qb
olio evo

Ho farcito ogni fettina  di tacchino  con il salame tagliato  a tocchetti, qualche dadino di provola silana, pan grattato sale qb, ed  ho fermato il fagottino  con gli stuzzicadenti. 
Ho fatto rosolare con un cucchiaio  di olio evo, il cipollotto dentro la casseruola, ho  aggiunto  gli aromi tritati  finemente insieme al prezzemolo ed  ho adagiato  sopra i fagottini di tacchino. Ho lasciato  dorare per  bene e poi ho sfumato  con il vino bianco ed  ho  anche  aggiustato  di sale. Ho lasciato  cuocere  a fiamma bassa per  circa 15  minuti.
Nel frattempo  ho  tolto la  buccia  alle patate, le  ho lavate  e tagliate  a tocchetti, le  ho messe  a rosolare  dentro  una padella  con olio ed  un spicchio  di sale e  qualche  rametto di rosmarino, ho salato  e lasciato  dorare  dolcemente  fino a   cottura ultimata. Ho servito  i  fagottini di  tacchino con il contorno di patate.